NewsletterLinkContatti
Italian - Italy
Home Archivi/sti in rete Le istituzioni in rete
Fondazione Giulio Pastore

Fondazione Giulio Pastore
Via del Viminale, 43 - 00184 ROMA
Tel. 06 83960192 FAX 06 81172707
[@] Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
[w] www.fondazionepastore.it

Presidente: prof. Aldo Carera;
Segretario generale: prof. Gustavo De Santis;
Orario di apertura della Fondazione dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17;

Per l'accesso in archivio: su appuntamento, telefonando ai numeri sopra indicati

 

La Fondazione Giulio Pastore, costituita in Roma il 26 febbraio 1971, è stata giuridicamente riconosciuta con il Decreto del Presidente della Repubblica 21 febbraio 1972, n. 114.

Principale obiettivo è quello di promuovere le ricerche e gli studi aventi per oggetto i problemi del lavoro e dell'esperienza sindacale dei lavoratori, sia dal punto di vista delle singole discipline interessate che  da quello interdisciplinare, nonché di favorire l'applicazione e la diffusione dei loro risultati. Elementi costitutivi del patrimonio della Fondazione Giulio Pastore sono l'Archivio dalle Carte di Giulio Pastore e la Biblioteca.
La Biblioteca, costantemente aggiornata con la produzione italiana e straniera più recente, possiede un patrimonio di oltre 23.000 volumi. La Biblioteca aderisce alla rete SBN al polo degli Istituti culturali.
Pubblicazioni permanenti della Fondazione sono gli "Annali della Fondazione Giulio Pastore" e la collana "Fondazione Giulio Pastore" editi con Franco Angeli, i "Quaderni della Fondazione Giulio Pastore" e "Lavoro & Sindacato" bollettino bibliografico internazionale.

 

Patrimonio archivistico

La Fondazione Giulio Pastore conserva presso la propria sede numerosi fondi archivistici particolarmente importanti per la storia del movimento sindacale in Italia nel secondo dopoguerra. Si tratta di fondi personali e di organizzazioni sindacali la cui valorizzazione è sempre stata tra gli obiettivi che la Fondazione persegue.

Archivio Giulio Pastore (1946-1969)

L'Archivio Giulio Pastore è costituito da circa 180 faldoni di documentazione prodotta da Giulio Pastore nel corso della sua attività politica, sindacale e istituzionale. Si tratta di fonti di particolare interesse per la storia politica e sociale del Novecento.

Fondo fotografico Giulio Pastore (1946-1969)

Il fondo fotografico Giulio Pastore è costituito da documentazione fotografica dal 1946 al 1969, raccolta in parte in album fotografici e in parte in contenitori cartacei. Ha una consistenza di alcune migliaia di fotografie e album di diversi formati.

Archivio della Segreteria Confederale Cisl (1947-1958)

Il Fondo è costituito dall'Archivio della Segreteria confederale Cisl (e da carte della Libera Cgil) per il periodo tra il 1947 e il 1958. Si tratta di 58 buste, per un totale di oltre 6000 documenti.

Archivio Lamberto Giannitelli (1902-1974)

Le carte di Lamberto Giannitelli (1893-1974), sindacalista "bianco", coprono un arco cronologico che va dal 1902 al 1974. Il fondo venne acquisito dalla Fondazione Giulio Pastore nel 1975 ed ha una consistenza totale di 25 buste.

 
Fr den schnsten deutschen Porno Besuch porno filme diese Adresse.

Porno Caldo