NewsletterLinkContatti
Italian - Italy
Home Archivi/sti in rete Le istituzioni in rete
Fondazione Adriano Olivetti

Sede di Roma
Via Giuseppe Zanardelli, 34 - 00186 Roma
tel. +39 06 6877054 fax +39 06 6896193

Sede di Ivrea
Strada Bidasio, 2 - 10015 Ivrea (TO)
tel./fax +39 0125 627547 

[@] Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
[w] www.fondazioneadrianolivetti.it

Presidente: Laura Olivetti; Segretario Generale: Melina Decaro.

Orario di apertura della Fondazione: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00.
Per informazioni e consultazioni Archivio: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Per informazioni e consultazioni Biblioteca: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


A distanza di due anni dalla prematura scomparsa di Adriano Olivetti, nel 1962, per iniziativa di alcuni familiari, amici e collaboratori viene istituita la Fondazione Adriano Olivetti con l'intento di raccogliere e sviluppare l'impegno civile, sociale e politico di Adriano Olivetti. La Fondazione ha lo scopo di promuovere, sviluppare e coordinare iniziative e attività culturali che siano dirette a realizzare il benessere, l'istruzione e l'educazione dei cittadini attraverso il progressivo diffondersi, in armonia con i principi della Costituzione, di forme comunitarie, rispondenti alla configurazione urbanistica, produttiva, sociale, ambientale e culturale della collettività.
Sin dalla sua costituzione, la strada che la Fondazione ha percorso è stata diretta all'impiego di un patrimonio culturale complesso e di grande valore civile e scientifico come uno strumento creativo, e non solo commemorativo, interpretando le sfide della società contemporanea con il rigore, la passione riformatrice proprie dell'esperienza olivettiana. Coerentemente a questo mandato, la Fondazione svolge, con un approccio interdisciplinare, attività di ricerca e promozione culturale e scientifica in quattro principali aree d'intervento: Istituzioni e società; Economia e società; Comunità e società; Arte, architettura e urbanistica.
Tra le sedi operative di Roma e di Ivrea sono a disposizione di studiosi e ricercatori un grande archivio, cartaceo e multimediale, e una ricca biblioteca di oltre 10.000 volumi. L'archivio, suddiviso in diversi fondi, raccoglie tra l'altro la corrispondenza aziendale e privata di Camillo, quella particolarmente ricca e trasversale di Adriano, e di altri membri della famiglia Olivetti; l'archivio del Movimento Comunità e delle Edizioni di Comunità; gli archivi aggregati di Ludovico Quaroni e di Georges Friedrich Friedmann; infine l'archivio che testimonia i cinquant'anni di attività della Fondazione Adriano Olivetti. Il primo nucleo dell'Archivio risale alla fine degli anni Ottanta quando, per iniziativa della Fondazione e grazie all'adesione della Società Olivetti, venne istituito l'Archivio Storico delle Personalità Imprenditoriali Olivettiane.
Si decise di utilizzare come sede del nuovo archivio lo storico edificio di Villa Casana ad Ivrea dove, a partire dal 1987, la Fondazione ha depositato la parte più consistente del proprio patrimonio archivistico; il 12 marzo 1998 viene costituita l'Associazione Archivio Storico Olivetti e nello stesso anno gli archivi e i fondi depositati presso l'Associazione sono dichiarati di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.
Ugualmente l'Archivio inerente la storia della Fondazione, conservato presso la sede di Roma, nel 2005 è dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica per il Lazio.
Nella sede di Roma sono inoltre ospitate le biblioteche personali di Camillo e Adriano Olivetti, di grande rilevanza culturale e scientifica; la raccolta completa delle Edizioni di Comunità e della rivista "Comunità"; la collezione completa di tutte le pubblicazioni della Fondazione dal 1962 ad oggi.

La Fondazione è costantemente impegnata nell'opera di conservazione,  catalogazione e informatizzazione del patrimonio archivistico e bibliografico, per consentire la più ampia fruizione e consultazione anche attraverso i portali e le reti nazionali (la biblioteca aderisce al Polo SBN degli Istituti Culturali di Roma e i fondi archivistici sono consultabili attraverso le reti SIUSA, SAN e i portali tematici correlati). Promuove la sua divulgazione e valorizzazione, realizzando programmi di studio e ricerca, mostre, pubblicazioni, convegni e incontri.

La Fondazione si avvale di un'intensa attività editoriale che realizza sia in collaborazione con case editrici, che autonomamente attraverso la tradizionale serie dei Quaderni della Fondazione Adriano Olivetti e la Collana Intangibili, di diffusione prevalentemente digitale; a questa si aggiungono documentari e produzioni audiovisive a cui la Fondazione partecipa in qualità di ente produttore o patrocinatore.

 
Fr den schnsten deutschen Porno Besuch porno filme diese Adresse.

Porno Caldo