NewsletterLinkContatti
Italian - Italy
Home Archivi/sti in rete Le istituzioni in rete
Fondazione Ugo La Malfa

Via di Sant'Anna, 13 – 00186 Roma
Tel. 06 68300795 – fax 06 68211476
[@] Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
[w] www.fulm.org
Presidente: Paolo Savona
Orario al pubblico: lun. mer. e ven. 10-13; mar. e gio. 16-19
(per l'archivio, previo appuntamento)


La Fondazione costituisce la prosecuzione dell’Istituto di studi Ugo la Malfa, attivo dal 1980, mantenendone lo Statuto, le pubblicazioni e le attività. In particolare, cura la raccolta e la pubblicazione degli scritti di Ugo La Malfa e la documentazione della sua attività politica e di governo; promuove, coordina e sviluppa ricerche, pubblicazioni e documenti, studi e convegni sulla politica, le istituzioni, l'economia dell'Italia repubblicana e sui problemi della politica internazionale, con particolare riferimento all'integrazione europea. La biblioteca e l'emeroteca della Fondazione sono sorte nel 1984 in occasione della donazione, da parte degli eredi, del fondo librario appartenente a Ugo La Malfa. Grazie a importanti donazioni e ad acquisizioni dirette, la biblioteca supera attualmente i 13000 titoli tra volumi e opuscoli. L'emeroteca conta circa 400 testate. La Biblioteca contiene inoltre fondi donati da Guglielmo Negri, Renato Traquandi, Randolfo Pacciardi, Tino Oldani, Leone Bortone, Giorgio La Malfa e la biblioteca del Centro Studi di Politica Economica (CEEP). La Fondazione è attualmente impegnata nel riordino dei propri fondi archivistici (in particolare l’archivio del Partito Repubblicano Italiano e quello di Ugo La Malfa) e nell’acquisizione di documentazione ad essi complementare, con particolare attenzione ai fondi personali. Il patrimonio elencato è dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica per il Lazio.

Patrimonio archivistico

Fondi istituzionali:
• Partito repubblicano italiano (219 buste, 1964-2001)
• Movimento femminile repubblicano (circa 100 buste, 1945-prima metà anni ’90)
• Sezione della Federazione giovanile di Genzano (1 busta, primi anni ’20)

Fondi di persone:
• Ugo La Malfa (25 buste, circa 1200 fotografie , anni '20-1980), integra quello depositato presso l’Archivio Centrale dello Stato ma di proprietà della Fondazione (259 bb.)
• Leone Bortone (18 buste, ca. anni '50-'70), corrispondenza, riviste e ritagli stampa di argomento prevalentemente politico
• Ludovico Camangi (3 buste, 1893-1974)
• Vincenzo Dattilo (1 busta, ca. anni '20-'40 con alcuni docc. fine anni '70), materiale elettorale e corrispondenza relativa alla partecipazione di Vincenzo Dattilo (1887-1977) alla Lista dei Combattenti e successivamente alla lista del PRI
• Dotto de' Dauli (1 busta, seconda metà XIX sec.), documentazione in copia fotostatica donata presumibilmente dalla figlia e relativa all’attività di Vincenzo Dotto de’ Dauli, repubblicano mazziniano (1846-1901)
• Delfini (1 busta, 1931-1935), corrispondenza di Silvio Stringari e Odoardo Plinio Masini
• Leone Iraci Fedeli (1 busta, 1938-1962, con documentazione del 1893 e stampa anni '80), economista e militante del Partito d’Azione. Corrispondenza, appunti, ritagli di giornali. Si segnala un fascicolo (1938-1946) relativo all’attività del Partito d’Azione
• Lamberto Mercuri (in parte acquisito; attualmente è in corso il versamento di ulteriore documentazione)
• Urbano Paglierini (1 busta, 1876-1926; con documentazione anni '60), pratica presumibilmente familiare relativa a problemi patrimoniali; stampa di argomento politico anni '60
• Oscar Spinelli (3 buste, ca. anni '40-'60), corrispondenza, stampati e ritagli stampa sull’attività delle cooperative e dell’assistenza
• Mario Vinciguerra (9 scatole, anni '40-'70, con pochi documenti anteriori), corrispondenza e materiale di lavoro
 
Fr den schnsten deutschen Porno Besuch porno filme diese Adresse.

Porno Caldo