NewsletterLinkContatti
Italian - Italy
Home Archivi/sti in rete Le istituzioni in rete
Fondazione Lelio e Lisli Basso - Issoco

via della Dogana Vecchia, 5 - 00186 Roma
Tel. 06.6879953 fax 06.68307516
[@] Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
[w] www.fondazionebasso.it
Presidente: Elena Paciotti; direttore scientifico: Giacomo Marramao; condirettore scientifico: Mariuccia Salvati; segretario generale: Lucia Zannino; archivista: Simona Luciani.
Orario di apertura della Fondazione: 9,00-18,30.
Orario di apertura della biblioteca: 9,00-13,00 e 14,00-17,30 dal lunedì al giovedì; 9,00-13,00 il venerdì.


La Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, creata come istituto di ricerche nel 1969 da Lelio Basso, viene eretta in ente morale con DPR n. 503 del 18 giugno 1974. La sua attività nel campo delle scienze storiche, sociologiche e politologiche (con particolare riguardo alla storia dei movimenti di massa e allo sviluppo della democrazia sia nelle idee che nelle istituzioni) si esplica attraverso studi e ricerche, seminari e convegni, borse di studio, pubblicazioni. La biblioteca (circa 90.000 volumi), specializzata nel campo in cui la Fondazione opera, è ricca di materiale d’epoca riguardante le principali "svolte" della storia europea a partire dalla fine del ‘700. Sono da ricordare, tra gli altri, i seguenti fondi: "Rivoluzione francese", "Socialismo utopista", "Il 1848 in Europa", "La Comune di Parigi", "La socialdemocrazia tedesca", nonché la storia del socialismo italiano dalle origini e la storia delle donne. La biblioteca aderisce alla rete SBN. L’emeroteca comprende circa 800 periodici in corso e 4.000 spenti. Le lingue coperte sono, oltre l’italiano, il francese, l’inglese, il tedesco, lo spagnolo, il russo, il cinese. La Fondazione cura regolarmente diverse pubblicazioni; nel suo ambito viene pubblicata la rivista quadrimestrale «Parolechiave. Nuova serie di Problemi del Socialismo». Intensa è l’attività di collaborazione con istituzioni italiane ed estere anche nel campo della formazione.

Patrimonio archivistico

Fondi di enti:
• Issoco (1967-1981, fascc. 129)
• Tribunale Russell (1962-1983, fascc. 77)
• «Problemi del socialismo» (1958-1992)
• «International socialist journal» (1964-1968, bb. 7)
• Filo rosso del movimento operaio (1967-1981, bb. 6)
• «Rivista storica del socialismo» (1957-1968, fascc. 1846)
• «Memoria», rivista di storia delle donne (1980-1991, 3 m. lineari ca.)
Fondi di persone:
• Lelio Basso (1934-1978, fascc. 674)
• Ada Alessandrini (1922-1991, fascc. 496)
• Gerardo Bruni (1915-1976, fascc. 507)
• Marcello Cini (1945-1983, bb. 13)
• Domenico Fioritto (1860-1921, fascc. 29)
• Giulio Girardi (1970-2003, bb. 134 ca.)
• Giuseppe Loi (1939-1995, fascc. 8)
• Bruno Misefari (1911-1973, bb. 12)
• Marco Palmerini (1944-1996, fascc. 49)
• Alessandro Rossi (1991-2004, scatole 6)
• Mariuccia Salvati (1963-2005, fascc. 27)
• Francesco Saponaro (1969-1976, fascc. 9)
Raccolte documentarie:
• Fondo Anarchici (1875-1905, fascc. 37)
 
Fr den schnsten deutschen Porno Besuch porno filme diese Adresse.

Porno Caldo