NewsletterLinkContatti
Italian - Italy
Home Archivi/sti in rete Le istituzioni in rete
Fondazione Giovanni Goria

Via Carducci, 43 - 14100 Asti
Tel. 0141 231496 – Fax 0141 019853
[@] info@fondazionegoria.it
[w] www.fondazionegoria.it


La Fondazione, costituitasi il 10 maggio del 2004, è intitolata a Giovanni Goria, parlamentare italiano ed europeo, ministro e presidente del Consiglio dei Ministri.
La Fondazione perseguire finalità di pubblica utilità  nei settori dello studio, della ricerca e della formazione, promuovendo ricerche, dibattiti e iniziative sulle tematiche dello sviluppo della società italiana del Novecento (con particolare attenzione agli anni Ottanta), della modernizzazione delle istituzioni statali, del sistema bancario e della realizzazione dell'Unione Europea.
La Fondazione diffonde l'attività scientifica attraverso seminari e convegni, e promuovendo ricerche e studi anche in collaborazione con altri istituti presenti sul territorio nazionale.



Patrimonio archivistico

La Fondazione Giovanni Goria ha tra le sue finalità il recupero, l'acquisizione, la descrizione e la valorizzazione di fondi archivistici relativi alla storia politico-economica, in particolare astigiana, in età contemporanea. In questo ambito la Fondazione ha dato vita, fin dalla sua nascita nel 2004, a un archivio che - partendo dall'originario Fondo Giovanni Goria - negli anni si è arricchito di fondi riconosciuti di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.
Attualmente il patrimonio documentario della Fondazione consta di otto archivi per un totale di circa 140 metri lineari, depositati presso l'Archivio di Stato di Asti. Oltre al fondo Giovanni Goria, donato dagli eredi dell'uomo politico, vi sono conservati archivi di partiti - i comitati provinciali della Democrazia cristiana di Asti, della Democrazia cristiana di Alessandria, del Partito liberale di Asti - e archivi di alcune personalità della politica e della cultura locale: Piero Baino, Giovanni Borello e Aldo Viglione.
L'ultimo e più cospicuo complesso documentario recuperato dalla Fondazione è l'Archivio storico della Cassa di risparmio di Asti, che conserva la documentazione prodotta dall'istituto di credito dal 1843 (l'anno successivo alla sua fondazione) fino agli anni Ottanta del secolo scorso.
La Fondazione, che persegue una attenta e mirata politica di acquisizione di ulteriori fondi archivistici, è impegnata ad accogliere nuovi versamenti, nella convinzione che anche gli istituti culturali privati possano svolgere un ruolo importante nella conservazione e valorizzazione archivi sull'età contemporanea, in un'epoca - come quella attuale - particolarmente esposta ai rischi di dispersione e distruzione.


Fondi di enti:

  • Democrazia cristiana. Comitato provinciale di Asti
  • Democrazia cristiana. Comitato provinciale di Alessandria
  • Partito popolare. Comitato provinciale di Alessandria
  • Partito liberale italiana. Comitato provinciale di Asti
  • Cassa di risparmio di Asti

Fondi di persone:
  • Giovanni Goria (donato dalla famiglia, a questo primo nucleo documentario si è aggiunto altro materiale versato da amici e collaboratori di Goria)
  • Piero Baino
  • Giovanni Borello
  • Aldo Viglione

Fondi di famiglie:
• Crova

Consulta i fondi della Fondazione Giovanni Goria in Archivi del Novecento

 

 
Fr den schnsten deutschen Porno Besuch porno filme diese Adresse.

Porno Caldo